mercoledì 30 marzo 2011

Gamberi con purè e petali di rigatino

Una seratine tranquilla, tutti a casa senza impegni e senza fretta. 
E all'improvviso mi accorgo che il frigo è quasi vuoto !!!! 
Mi ci vuole poco ad assemblare un piatto apparentemente ricercato, ma che è invece un insieme di rimasugli e del famoso "quel che c'è"...!

Ingredienti 
  • Gamberi precotti surgelati
  • Rigatino ( che poi è la pancetta steccata o guanciale)
  • Patate, latte e burro per il purè
  • Semi di papavero per guarnire
In una padella larga e bassa mettere un goccio di olio e far soffriggere il rigatino tagliato a sfoglie sottili, fino a farli diventare croccanti. Togliere i petali di rigatino e buttare nello stesso olio i gamberi. Farli saltare per un minutino, quel che basta per fargli prendere il saporino della pancetta .
Preparare a parte il purè di patate. 
Impiattiamo!
Fare un lettino di purè nel piatto di ogni commensale, adagiarvi sopra un pò di gamberi, aggiungervi i petali croccanti di rigatino e spolverare tutto con i semi di papavero.
Bon appetit ! 

5 commenti:

  1. originalissimo questo piatto :)

    RispondiElimina
  2. Meraviglioso e delizioso più di questo nn so che dire...:D...ma che coincidenza io ieri sera ho fatto il purè cm lo fai tu ma cn le polpettina ma nn si copara cn la tua delizia..:D...complimenti davvero gnam...ti abbraccio cn affetto e dolcezza

    RispondiElimina
  3. Terra e mare, ottimo! ...ma dove sono i cioccolatini dell'intestazione precedente?? mangiati?
    :-))

    RispondiElimina
  4. tu mi fai sempre una gola cara...

    volevo invitarti a partecipare al mio contest.
    trovi tutto qui

    bacioni

    RispondiElimina