domenica 10 maggio 2020

Cannoncini super sprint !


Quelle voglie improvvise di dolce...croccantezza e morbidezza insieme...ma zero voglia di uscire !!
Anche questa volta ci salvano i pochi ingredienti che abbiamo in casa: pasta sfoglia già pronta, uova zucchero e farina, la magica triade...e il gioco è fatto !!
Per la forma ci siamo affidati alla creatività: non avendo i cilindri in metallo per fare i cannoncini abbiamo creato dei coni con la carta forno: risultato perfetto !!


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • per la crema pasticciera (io uso la ricetta di Benedetta Rossi): 4 uova, 8 cucchiai di zucchero, 8 cucchiai di farina, 1 litro di latte e scorza di limone grattugiata
  • zucchero a velo
Iniziamo facendo la crema pasticciera: uniamo alle uova lo zucchero e la farina e lavoriamo con la frusta in modo da non creare grumi. A parte scaldiamo un pò il latte con la scorza e uniamone una parte al composto di uova sempre mescolando con la frusta. Ora uniamo tutto il latte e mettiamo sul fuoco ad addensare: non dimenticate di continuare a mescolare ...
Creiamo i cannoncini formando delle striscioline  di pasta sfoglia che poi arrotoleremo sui coni di carta forno. Adagiamo i cannoncini su una teglia, spennelliamoli con dell'albume e spolveriamo con zucchero a velo: inforniamo a 200°C per circa 10 minuti.
Una volta sfornati, lasciamo raffreddare i cannoncini prima di farcirli con la crema, aiutandoci con la sàc a pòche o con un sacchetto per surgelati.




Bon appetit !!



giovedì 7 maggio 2020

Sfogliatine di merluzzo


Non è facile far mangiare il pesce ai bambini, ma se c'è un pesce che è facilmente "mascherabile" con sapori e consistenze gradite ai più piccoli...beh, questo è proprio il merluzzo.
Per me è una ricetta infallibile: provate e poi mi direte....
 Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già stesa
  • 400 gr di merluzzo in filetti già puliti
  • olive,capperi,aglio e prezzemolo tritati insieme
  • pangrattato
  • scorza di limone
  • 3 patate già lessate 
  • olio e sale
In un tegame antiaderente prepariamo il merluzzo: olio, trito di olive capperi aglio e prezzemolo, lasciamo rosolare qualche secondo. Ora aggiungiamo i filetti di merluzzo e portiamo a cottura lentamente, spezzettando il merluzzo con la forchetta man mano che si ammorbidisce.
A parte ritagliamo con la rotella dei rettangoli di pasta sfoglia e incidiamo con il coltello una sorta di cornice interna ad ogni rettangolo, in modo da creare un bordo che , gonfiandosi in cottura, conterrà il ripieno di merluzzo.


In un mixer prepariamo il pangrattato aromatico: uniamo la scorza di limone, l'olio e un pò di pepe al pangrattato e frulliamo tutto.
Ora prepariamo le sfogliatine: sul fondo di ogni rettangolo di sfoglia adagiamo tre/quattro fettine di patate lesse, poi uno strato di merluzzo mescolato con il pangrattato aromatico e un filo di olio a concludere il tutto.
Inforniamo a 190°C per circa 20 minuti, il tempo necessario a dorare la sfoglia e a creare la crosticina sul pesce.

Bon appetit !!

martedì 5 maggio 2020

Panini al latte e semi di sesamo


Pane e salumi...le merende dell'infanzia e i ricordi di momenti spensierati e golosi !!
Ma invece del solito pane , questa volta proviamo ad accompagnare i salumi con dei panini morbidissimi e appena sfornati.
Il procedimento è più facile di quello che si possa pensare e il risultato non ha niente da invidiare ai panini che comprate in panetteria...provateci !

Ingredienti:
  • 500 gr di farina 1
  • 50 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 200 gr latte
  • 100 gr di burro morbido
  • lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • semi di sesamo


Uniamo 100 gr di latte tiepido al lievito e mescoliamoli a 100 gr di farina. Lasciamo da parte a lievitare per circa 1 ora.
Ora riprendiamo il nostro composto e lo uniamo al resto del latte, farina, sale, burro, uovo e zucchero. Impastiamo il tutto per qualche minuto e lasciamo lievitare il panetto per altre tre ore circa, fino al raddoppio del suo volume.

Formiamo ora delle palline del peso di circa 30/40 gr.: non è un vezzo estetico bensì il modo in cui i panini riusciranno a cuocere uniformemente essendo tutti della stessa misura.
Spennelliamo le palline con il latte e spolveriamo la superficie con i semi di sesamo.
Inforniamo a 180°C per circa 15/20 minuti.

 Bon appetit !!

venerdì 1 maggio 2020

Gnocchi di ricotta con crema di zola


Giovedi gnocchi !!!!
Credo di non aver mai mangiato gnocchi in un giorno preciso della settimana ,perchè li ho sempre considerati un vero "comfort food ". Una coccola. Un piatto per godersi sapori e consistenze che tirano su il morale nei momenti più difficili....
Beh, la quarantena può essere considerato un momento difficile, no?!?
Quindi un bel piatto di gnocchi, rigorosamente fatti a mano, ci sta bene !
Questa volta li faremo con la ricotta e non con le patate, per una consistenza più elastica e un sugo paradisiaco...


Ingredienti
  • 450 gr di ricotta
  • 270 gr di farina
  • 2 uova
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • noce moscata qb
  • sale
  • 250 gr di zola e mascarpone (si trova già accoppiato al supermercato)
Uniamo la ricotta con le uova intere e la farina e iniziamo a impastare, uniamo poco alla volta anche il parmigiano e un pizzico di sale e noce moscata.
Formare un panetto che lasceremo riposare per dieci minuti a temperatura ambiente.
Riprendiamo l'impasto e formiamo dei cordoncini da cui taglieremo i nostri gnocchetti.
Portare a ebollizione una pentola di acqua salata e buttare gli gnocchi.

Nel frattempo in un pentolino sciogliere lo zola con un goccino di latte.
Una volta che gli gnocchi sono venuti a galla li scoliamo e li trasferiamo nella padella con la salsa.
Serviamo caldi e ripuliamo bene il piatto alla fine !!




Bon appetit !