venerdì 8 marzo 2013

Scialletto con crema pasticcera al Grand Marnier


Ogni tanto io e mio marito ci concediamo una cenetta da soli .
Questa volta la meta era il ristorante "Al garghet", e se siete nei dintorni di Milano vi consiglierei una capatina, ne vale davvero la pena......
A parte il menù tipicamente milanese, scritto in dialetto, mi sono letteralmente innamorata del dolce e ho cercato subito di riprodurlo, con ottimi risultati !!
PS: al mio fianco in cucina questa volta c'era Giulia, dolcissima ed espertissima sous-chef di 10 anni !

Ingredienti:
  • 3 uova
  • 40 gr burro fuso
  • 250 gr di farina setacciata
  • un pizzico di sale
  • 60 gr di zucchero
  • 500 ml di latte
  • vanillina
Per la crema: 
  • 500 ml di latte
  • 50 gr maizena
  • 6 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • mezzo bicchierino di Grand Marnier
Iniziamo con il composto per le crepes : in una ciotola mettiamo la farina e, mescolando bene con una frusta, versiamo il latte, cercando di non formare grumi. Mettiamo poi le tre uova sbattute, lo zucchero , il sale e alla fine il burro fuso, sempre mescolando bene. Mettiamo a riposare, coperto, per una mezz ora.

Imburriamo la padella antiaderente e cuociamo tutte le nostre crepes, tenendole poi da parte.
Prepariamo la crema pasticcera:mettiamo il latte sul fuoco, tenendo da parte circa mezzo bicchiere. Uniamo i semi della bacca di vaniglia e portiamo a leggera ebollizione il latte. Togliere dal fuoco.
A parte lavorare i tuorli con lo zucchero, e sempre sbattendo con le fruste, unire a filo il latte intiepidito. Unire la farina setacciata, il composto di uova, e rimettere sul fuoco. Mescolando bene far addensare la crema, lasciando sobbollire per qualche minuto, aggiungere il Grand Marnier e il mezzo bicchiere di latte tenuto da parte. Una volta ottenuta la densità desiderata, togliere dal fuoco e lasciar intiepidire.
Impiattamento: mettere due bei cucchiaioni di crema al centro di ogni crepe e chiuderla a sacchettino, magari aiutandosi con dello spago da cucina o della carta stagnola. Mettere i pacchettini ottenuti su una teglia da forno e passarli qualche istante sotto il grill, in modo da rendere i bordi croccanti, ma non bruciati !!!
Servire con una spolverata di zucchero a velo e una virgola di crema pasticcera aromatizzata con del succo di arancia rossa.


Bon appetit !


5 commenti:

  1. non conoscevo questo dolce, ha un aspetto squisito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove le ricette valutano gli utenti 1-10.
    Si tratta di una classifica delle migliori ricette e un profilo con il loro feedback per le ricette. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo, potrete ottenere il traffico al tuo blog.

    È facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.

    Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.

    Vorremmo participases con ricette come questa. Look Amazing!

    saluto

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piace la virgola all'arancia rossa !!! Non riesco mai a farla così perfetta...proprio a goccia ! Adoro le crepes...
    Un bacio,
    Marina

    RispondiElimina
  4. Buooooona la crema al gran marnier....l'ho appena fatta anche io per una torta ed era da sogno!
    Nella crepes deve essere sublime!
    Un abbraccioooo
    Paola

    RispondiElimina