mercoledì 2 febbraio 2011

Mousse Kinder facile facile

Eccomi di ritorno. In realtà sarei ancora in convalescenza, e così mi "riposo" tra i fornelli...
Questo dolce l'ho fatto ieri sera e nessuno lo ha rifiutato, nemmeno il piccolo schizzinoso di casa !!
Io vi dò la ricetta base, poi ognuno si guarnirà la sua porzione come preferisce.
Ingredienti:
  • 200 gr di barrette Kinder ( o avanzi di ovetti...)
  • 3 cucchiai di latte
  • 5 albumi
Fate sciogliere a fuoco MOLTO dolce il cioccolato e il latte e mettetelo da parte a intiepidire. Montate poi a neve ben ferma gli albumi e uniteli delicatamente al cioccolato fuso.
Distribuite nelle coppette o in un'unica grande ciotola. Fate rassodare in frigorifero per almeno 4 ore.
Guarnire a piacere: noi abbiamo usato panna montata, Smarties, granella di nocciole.
Bon appetit!




7 commenti:

  1. Ciao cara, come stai? Tutto ok?
    Ottima mousse, ma non strapazzarti troppo, neè?

    RispondiElimina
  2. bentornata ^__^ com'è andata? Riposati e segui il consiglio di Simo, che poi è anche il mio ;) ancora ti devi riprendere del tutto e ti presenti con una mousse del genere???? Non oso pensare quando ti scatenerai del tutto!!
    Buona giornata, a presto...

    RispondiElimina
  3. Che delizia le tue coppette allegre sono certa che piacerebbero tanto anche a Uvetta! Un bacione e rimettiti preesto in forze

    RispondiElimina
  4. molto interessante questa ricetta, finalmente un modo per riciclare queste benedette barrette kinder...

    RispondiElimina
  5. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  6. che allegriaaaa un bellissima coppetta e poi la mousse kindeeer mmmmmmmm che bontà !!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, bellissima questa ricetta proverò a farla a mio nipote di sicuro ne andrà matto!!!

    RispondiElimina