venerdì 16 marzo 2012

Pollo alla cipriota

Adoro Jamie Oliver e il suo modo veloce ma appetitoso di cucinare. E nonostante sia moooolto inglese riesce sempre a preparare dei piatti con gusto compatibilea quello di noi italiani. Questa ricetta è piaciuta anche ai miei bambini, anche se non ho rivelato loro tutti gli ingredienti del ripieno....;-P

Ingredienti
  • 2 petti di pollo interi
  • mezza confezione di feta
  • un cucchiaio di pesto
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 15 pomodorini secchi sott'olio
  • un cucchiaio di capperi
  • uno spicchio d'aglio spremuto
  • 2 filetti di acciughe sott'olio
Iniziamo con il pulire i petti: dividerli in due parti staccando l'osso centrale a Y. Cercare di aprirli formando una tasca per il ripieno. Salare e pepare l'interno di ogni mezzo petto aperto.
Per la farcia spezzettare in una ciotola la feta con le mani, aggiungere i capperi tritati a coltello, le acciughe, l'aglio, i pomodorini tritati fini, il prezzemolo e il pesto: amalgamare bene tutto e dividere in quattro mucchietti.
Riempire i petti di pollo e richiuderli bene ( lui non li ha legati, ma io qualche giro di spago, per sicurezza, l'ho dato...).
Rosolare i petti in una padella con l'olio e un pezzetto di burro, salare e pepare. Dopo 5 minuti sfumare con un pò di vino bianco. Una volta evaporato il vino, abbassare il fuoco al minimo e coprire con un foglio di carta forno bagnato e strizzato. Lasciar cucocere a fuoco dolce per almeno 20 minuti.
Servire il pollo affettato a rondelle con il suo delizioso sughetto!
Bon appetit !


giovedì 8 marzo 2012

Pennoni con tonno fresco e pistacchi

Adoro la pasta con il pesce...anche quando fa ancora freddino !!

Ingredienti:
  • 300 gr di pennoni rigati
  • 300 gr di tonno fresco in una o due fette alte
  • 100 gr di pistacchi sgusciati
  • 1 tuorlo
  • 1 o 2 cucchiai di burro
  • timo
Mentre la pasta cuoce far riscaldare in una padella due cucchiai di olio evo. Tagliare il tonno a cubotti e infarinarlo leggermente. Far saltare il tonno nella padella con sale, pepe e timo. Una volta cotto togliere la padella dal fuoco e aggiungere il tuorlo e due cucchiai di burro. Amalgamare il tutto e far saltare la pasta dentro al condimento.
Servire la pasta con un cucchiaio di pistacchi sbriciolati sulla superficie.
Bon appetit !