domenica 23 gennaio 2011

Dieta pre operatoria...!!!

Brodino...uova sode....niente verdura e tantomeno frutta!!!! Non ce la farò mai.....:-(
Il regime "brodoso" purtroppo mi è stato imposto per un intervento in laparoscopia che subirò mercoledi, ma perchè torturarmi così già da oggi ?!?! So che voi mi capite...Voi amanti del buon cibo e del sapore....
Comunque se "s'ha da fà"...lo fò !
Intanto mi congedo da voi per circa una settimana, il tempo necessario per fare l'intervento e tornare più in forma e AFFAMATA che mai !!!!!
Mi raccomando: preparatemi qualche ricettina sfiziosa per la mia convalescenza !!!!!
Un bacione a tutti !
Sara

mercoledì 19 gennaio 2011

Tortine gialline !!

Lo zafferano.
In casa nostra spopola: i miei figli lo metterebbero dappertutto e devo dire che l'aggiunta di questa spezia giallina mi aiuta a far mangiare il piccolo, notoriamente schizzinoso !
Anche queste tortine salate sono nate dall'esigenza di mettere in tavola qualcosa di gradito al principino.
La base è una semplicissima brisè allo zafferano e con il ripieno ci si può sbizzarrire a vostro piacere.
Ingredienti per la pasta brisè:
  • 200 gr di farina
  • 70 ml di acqua fredda
  • 100 gr di burro
  • 1 bustina di zafferano sciolta in un cucchiaio di acqua calda
  • un pizzico di sale
Mettere la farina a fontana e al centro spezzettarvi il burro (freddo, da frigo!). Aggiungere l'acqua fredda poco a poco e lo zafferano sciolto. Impastare bene e stendere la pasta  formando dei piccoli cerchi, a seconda della misura dei vostri stampi.
Per il ripieno:
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • broccoli lessati e passati a setaccio
  • pancetta dolce a cubetti
  • prosciutto cotto a cubetti
  • grana grattugiato
  • wurstel
  • fontina
Riempire ogni formina di brisè con gli ingredienti desiderati; io ne ho fatte alcune con wurstel e fontina, broccoli e prosciutto cotto, pancetta e fontina. Infine sbattere le uova con un pizzico di sale, il latte e il grana: mettere due o tre cucchiai di composto nelle tortine, spolverizzare ancora con un pò di grana e infornare a 200° C per circa 15- 20 minuti.
Mangiare ancora calde e filanti!!!!
Bon appetit !



venerdì 14 gennaio 2011

Ciambelline di salmone

Eccomi di ritorno dalle feste natalizie. Un pò a pezzi, un pò più triste e stressata dai molti problemi, ma ancora viva. L'impressione è che sia iniziato, da dicembre ormai, un periodo un pò no: salute, parenti, problemi vari. E non sembra voler finire. Ma prima o poi tutto si risolverà. Nel mentre torno a distrarmi con i miei fornelli e vi posto subito una ricettina da "riciclone"!!
Ingredienti:
  • Tranci di salmone fresco
  • Straccetti di salmone affumicato
  • Purè di patate molto morbido
  • Grana grattugiato
  • Semi di sesamo, papavero, pangrattato speziato.....
Iniziamo con il precisare che, essendo una ricetta da avanzi, le quantità non ve le posso indicare, bisognerà che andiate a occhio....;-P
In una pentola con acqua bollente salata facciamo cuocere i tranci di salmone per circa 10 minuti. Li scoliamo e una volta raffreddati li riduciamo in polpa con una forchetta. Aggiungiamo al composto gli straccetti di salmone affumicato e il purè morbido. Amalgamiamo il tutto con tre o quattro cucchiaioni di grana e mettiamo il composto in una sac a poche (si scrive così? Boh....).
Sulla placca ricoperta di carta forno formiamo delle ciambelline con il composto ottenuto.
Sulla superficie delle ciambelline potete mettere quello che più vi piace: io ho messo su alcune dei semi di papavero, semi di sesamo e su altre un pangrattato aromatizzato con rosmarino, timo e olio evo.
Mettere nel forno a 180°C finchè la superficie delle ciambelline sarà ben colorata.

Bon appetit!
E buon anno nuovo a tutti voi!